Comune di Terelle
- NEWS

- AMMINISTRAZIONE

- DELIBERE

- SERVIZI

-CONTATTI

ALBO PRETORIO

 

SERVIZI - UFFICIO TRIBUTI

L'Amministrazione Comunale di Terelle inserisce sul proprio sito il presente supporto informatico al fine di offrire una guida ai contribuenti di Terelle che si trovano ad aver più di un dubbio sulla nuova imposta.

IUC

La Legge di Stabilità 2014 (L. 147 del 27/12/2013) ha introdotto nel sistema fiscale locale la IUC (Imposta Unica Comunale). Tale tributo è stato istituito a decorrere dal 01 gennaio 2014 e si basa su due presupposti impositivi: uno costituito dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e valore e l’altro collegato all’erogazione e alla fruizione di servizi comunali.

In realtà questa nuova imposta non è altro che una diversa organizzazione delle imposte già presenti nel nostro sistema fiscale locale e che vengono qui riproposte senza particolari variazioni per ciò che concerne due componenti della IUC:  IMU (Imposta Municipale Propria) e  TARI (Tassa sui Rifiuti). Discorso a parte merita la TASI (Tributo per i Servizi Indivisibili) che è stata istituita ex novo dalla legge di stabilità 2014 ma che viene applicata con le stesse modalità di calcolo dell’IMU.

Informazione IMU: Aliquote e scadenze Informazione TASI: Aliquote e Scadenze  
La prima componente della IUC è l’imposta di natura strettamente patrimoniale basata sulla rendita catastale degli  immobili posseduti all’interno del territorio comunale (IMU).

Il presupposto dell’IMU è il medesimo di quello previsto dall’ICI. In merito, infatti, il comma 2, art. 13, D.L. n. 201/2011 prevede che “limposta municipale propria ha per presupposto il possesso di immobili di cui all’articolo 2 del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504.

 

Il vero elemento di novità per i contribuenti, introdotto con la legge di Stabilità 2014, è rappresentato dalla TASI. Essa definisce un sistema di partecipazione dei cittadini a tutti quei costi derivanti dalla gestione dei servizi, denominati “indivisibili”, per i quali non è possibile ricondurre la spesa ad un singolo richiedente ma derivano dalla fruizione indistinta di tutti i cittadini.

Il presupposto impositivo della TASI è il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di fabbricati, con esclusione dell'abitazione principale come definita ai fini dell'imposta municipale propria IMU.

 

La tassa sui rifiuti denominata TARI rappresenta una semplice trasposizione nominale della precedente tassa denominata TARES/TARSU.

A differenza delle altre due tasse che sono in autoliquidazione, cioè che il cittadino stesso deve provvedere al calcolo per vedere quanto dovuto, per questa tassa invece gli uffici Comunali provvederanno direttamente ad inviare lettera e modello di pagamento all'indirizzo del contribuente.

 

ILLUMINAZIONE VOTIVA

Il Comune di Terelle gestisce anche il servizio di illuminazione Lampade Votive al Cimitero Comunale.

Il costo annuo del Servizio per ogni lampada di 15,00.

Area Download . Domanda di allaccio (in formato PDF)

 

  Email: comuneterelle@libero.it
  Pec: comune@pec.comuneterelle.it